Come Pulire l’Acciaio degli Elettrodomestici

Avete notato anche voi che l’acciaio dei vostri elettrodomestici perdono il loro originale splendore dopo un po’ di tempo? Se la vostra risposta è affermativa, seguite attentamente la guida qui di seguito e riuscirete rapidamente a far brillare di nuovo il vostro acciaio.

Iniziate recandovi in un supermercato ben fornito o anche in un negozio di articoli per la pulizia della casa; arrivati sul posto acquistate del sidol, una crema speciale che rimuove l’ossido formatosi su ottone, acciaio e rame. Tornati a casa, prendete un pannetto e inumiditelo, dopo versateci sopra alcune gocce di questa crema e passatelo sulle zone da trattare.

Vi consiglio però di applicare una mascherina prima di procedere come sopra citato. Fatto ciò, munitevi di un pannetto asciutto o meglio ancora di un batuffolo di cotone idrofilo e strofinatelo sulla zona appena trattata. Guardando quest’ultimo noterete che avrà preso una tinta piuttosto scura dovuta all’ossido.

Terminata quest’operazione, rimuovete del tutto il “sidol” con dell’acqua fredda e fate asciugare per bene. Tutto ciò va fatto solo la prima volta e non va ripetuto per molto tempo. Dopo, basta utilizzare semplicemente acqua mescolata a del bicarbonato di sodio per ottenere degli elettrodomestici brillanti.