Come Lavare le Tende

Le tende sono oramai diventate un elemento decorativo immancabile nei saloni, nelle camere da letto e anche in bagno. Se la tua lavatrice prevede un lavaggio per tessuti delicati, puoi tranquillamente lavare i tuoi tendaggi di tanto in tanto, per mantenere l’ambiente fresco, profumato, e le tende del colore originale.

Spesso i tessuti anneriscono e si riempiono di polvere, è per questo che ogni tanto hanno bisogno di una rinfrescata in lavatrice.

Oltretutto se in casa ci sono dei fumatori, le tende puzzano e diventano gialle. Solitamente le tende vanno lavate due massimo tre volte nel giro di un anno, forse qualche lavaggio in più si può dedicare a quelle della cucina perché si impregnano degli odori e dei grassi delle cotture.

Per pulirle di tanto in tanto, puoi anche passare l’aspirapolvere con la bocchetta apposita per eliminare la polvere.

Ogni tessuto dovrebbe avere un’etichetta che indica le modalità di trattamento, come i gradi del lavaggio, oppure se si possono solamente lavare a secco.

Le tende andranno ripiegate e inserite nelle apposite reti per tessuti delicati, delle dimensioni adatte, ovvero né troppo grande né troppo piccola, per non sgualcire il tessuto.

Ricordati di non eccedere mai con il detersivo, piuttosto fai un prelavaggio se le tende sono davvero molto sporche. Risulta esserepiù indicato un detersivo per tessuti delicati, ma anche per tessuti colorati laddove le tende sono tinte con toni scuri.

La lavatrice non andrebbe mai riempita molto, meglio un mezzo carico. Se il tessuto presenta delle macchie è meglio pretrattarlo con del sapone, prima di inserirlo nella lavatrice, oppure utilizzare alcuni prodotti specifici reperibili nei supermercati. Non devi mai usare la candeggina perché dopo l’esposizione ai raggi solari le tende potrebbero ingiallire irrimediabilmente.

Dopo il lavaggio, lasciale asciugare appendendole al loro posto, perché con il peso dell’acqua si stirano automaticamente, senza l’aiuto del ferro da stiro.

Ricordati di passare anche il bastone e gli anelli prima di appendere la tenda perché altrimenti la pulizia non sarebbe completa e il tessuto si potrebbe macchiare nuovamente, annullando tutta la fatica fatta in precedenza.

Provvedendo a tre lavaggi annuali, le tue tende rimarranno sempre come nuove, profumate e morbide.