Quanto Consuma un Frigorifero e Come Risparmiare

In questa guida cerchiamo di capire quanto consuma un frigorifero e come risparmiare.

Se vuoi risparmiare sulla bolletta della luce e devi acquistare un nuovo frigorifero, fai molta attenzione alle etichette. In generale, gli elettrodomestici di classe A sono quelli che fanno risparmiare di più in termini di consumi e di bolletta, ma con alcune differenze, che non sempre si fanno notare.

frigorifero

La differenza di prezzo, a livello di consumi, può essere anche del 50%. Tutto dipende dai simboli più vicini alla lettera A, nell’etichetta che indica la classificazione energetica. Un primo risparmio si può ottenere con i frigoriferi di classe A+. In questo modo, pagherai all’anno di bolletta, ovviamente, in riferimento solo ai consumi del frigorifero, circa 70 Euro, con un risparmio annuale.

Se, però, avessi scelto per la tua casa un frigorifero di classe A++, allora il tuo costo annuale sarebbe sceso a 52 Euro. Infine, se avessi deciso un frigorifero di classe A+++, la somma annuale sarebbe scesa ancora, fino a 35 Euro, ovvero il 50% in meno rispetto al modello di frigorifero di classe A+.

Oltre alla classe energetica, è importante guardare anche all’azienda che ha prodotto il frigorifero e all’effettivo consumo. Tutto è riportato nell’etichetta del frigorifero, che viene esposta prima dell’acquisto.

Nell’etichetta troverai sì la classe energetica, ma anche riferimenti al consumo in kWh, a quanto potrai riporre negli scomparti, in termini di metri cubi, e a quanto rumore fa il frigorifero. Ricorda che anche il marchio è importantissimo quando si tratta di risparmiare qualcosa: le grandi aziende possono darti una garanzia e un numero di assistenza, da chiamare se ci sono problemi con il frigorifero.

Prima di acquistare l’elettrodomestico, assicurati che sia della classe energetica giusta e confronta i prezzi, anche usando gli strumenti online dedicati a questo tipo di prodotto. In questo modo, potrai risparmiare in bolletta energetica molto più di quanto pensi.

I consumi possono quindi variare molto da un modello all’altro e risulta essere importante fare la scelta giusta.