Come Scegliere un Mobiletto Portabottiglie

Scegliere un mobiletto portabottiglie può essere una buona idea per esempio se desideri fare un regalo a un amico appassionato di vini, oppure se lo desideri per te. Si tratta infatti di mobiletti utili per mettere in mostra una collezione, oppure semplicemente per tenere tutte le bottiglie sempre ben in ordine.

In questa guida ti spiego come sceglierne uno, una guida all’acquisto pratica e concreta che, quando finisci di leggerla, saprai perfettamente quali sono gli elementi che devi prendere in considerazione!

Il primo consiglio che voglio darti è quello di non farti prendere dalla fretta. Molte volte infatti si rischia di giudicare un oggetto più che altro per la sua estetica e alcune caratteristiche che riteniamo importanti, dimenticandoci invece di analizzare bene l’azienda e la sua storia, quali sono le recensioni delle persone che lo hanno acquistato prima di te e valutare tutte quelle piccole caratteristiche extra che potrebbero invece rivelarsi fondamentali al momento dell’acquisto.
-Leggi attentamente le recensioni degli utenti, sono anni che praticamente non acquisto niente senza prima leggere le recensioni delle persone. Questo perché sono la testimonianza diretta e più imparziale che esiste su qualsiasi prodotto. Una persona acquista, valuta se si è trovata bene o no, e lo dice agli altri. Argomentando la sua opinione. Così so già quali sono pregi e difetti dell’oggetto.
-Confronta i prezzi di vendita online, una volta che hai individuato il mobiletto che fa a caso tuo, procedi sempre con il confronto dei prezzi di vendita online. Potresti scoprire che qualcuno vende il modello che desideri a un prezzo più basso!
-Valuta il rapporto tra qualità e prezzo, anche il rapporto tra qualità e prezzo è fondamentale nella scelta di un mobiletto portabottiglie. Non ha senso pagare molto per un mobiletto dalla qualità normale o bassa. Ricordati che puoi trovare mobiletti a partire da 15 euro fino ad arrivare tranquillamente a 400 euro o più. L’importante non è quanto costa, ma che il valore economico corrisponda alla qualità reale del prodotto finale.
-Struttura del mobiletto portabottiglie, quando si parla di mobili portabottiglie per il vino, occorre sempre considerare la sua struttura. Ricordati infatti che una buona bottiglie di vino va tenuta lontano da fonti di calore e luce, ed è importante anche che la temperatura sia sempre costante. Questo è maggiormente collegabile al posto dove posizioni il mobiletto. Però è perché tu intenda che ci sono cose che devi assolutamente sapere per conservare bene il vino. Per esempio, devi scegliere un mobiletto che ti permette di conservare in piedi le bottiglie se il tappo è sintetico, mentre per quello in sughero è meglio un mobiletto dove le puoi posizionarle sdraiate così che il sughero non si secchi. Un buon mobile per le bottiglie di vino ha una leggera inclinazione che fa si che il vino caschi un po’ verso il tappo.
-Estetica, l’estetica è abbastanza relativa. Nel senso che per te potrebbe avere un fascino superiore un mobile semplicissimo nelle linee ma costruite con un legno ottimo, rispetto a uno costruito con un buon legno però molto elaborato nello stile. Normalmente comunque questa scelta cambia molto in base a dove viene posizionato il mobiletto.
-Fai attenzione alle dimensioni, prima di acquistare il mobile devi scegliere dove posizionarlo. Così puoi valutare bene le dimensioni reali dello spazio e dopo del mobile che ti piacerebbe acquistare. Un’altra cosa a cui fare attenzione è il numero di bottiglie che puoi posizionare all’interno di un mobile.
-Mobiletto refrigerante, puoi sempre scegliere di acquistare anche un mobiletto refrigerante, in pratica questi modelli ti permettono di mantenere il vino alla temperatura che tu stesso hai impostato. Per dettagli è possibile vedere questa guida sulle cantinette frigo.
-Assicurati che il mobiletto possiede le funzionalità che desideri, si tratta di un mobiletto e quindi non sono richieste particolari funzionalità, però ugualmente alcune cose da valutare ci sono sempre. Per esempio la posizione che assumono le bottiglie, se è meno refrigerante etc.
-Il nome dell’azienda, il marchio del produttore non devi trascurarlo. E’ sempre meglio spendere qualche euro in più e acquistare il mobiletto portabottiglie presso un’azienda conosciuta, questo perché puoi sempre ottenere l’assistenza che desideri e sicuramente potrai accedere anche a un supporto post-vendita.
-Garanzia, scegli sempre prodotti con garanzia. Perché se per esempio si manifestasse all’improvviso un problema, è bene poterlo cambiare o comunque ottenere un intervento di riparazione gratuito. Ormai si tratta della prassi, cioè praticamente tutti gli oggetti acquistati in un negozio fisico od online possiedono la garanzia. Se questa manca, sappi che far riparare un buon mobile potrebbe costarti parecchi soldi.

Dove posizionare il proprio mobiletto portabottiglie
Sono aspetti secondari, ma vanno comunque sia valutati prima dell’acquisto stesso del mobiletto. Devi sapere che il vino deve essere conservato in un posto fresco, lontano da fonti di calore e solo quando vi è una temperatura costante possono essere conservati bene. Non è una buona idea esporre il vino a sbalzi di temperatura continui perché questo va a compromettere il sapore stesso del vino.

Quando non è possibile posizionarlo in un posto ideale, molte persone optano appunto per posizionare in casa la cantinetta frigo, dove la temperatura può essere impostata e il vino si conserva bene. In questo caso però occorre anche pensare che deve essere sottoposta a una periodica manutenzione. Questi mobiletti possono essere anche impostati a due temperature, la temperatura più alta va posizionata nella zona inferiore. La più bassa va posizionata in quella superiore.