Come Riparare Buchi nelle Pareti

Sicuramente ti è capitato di trovare un buco nel muro di casa tua, magari fatto solo perchè hai tolto un quadro. Non è molto bello da vedere, il buco per quanto piccolo sia può allargarsi a dismisura. Il consiglio è quello di chiuderlo quanto prima.

La prima cosa da fare è pulire l’area del muro raschiando via la pittura con una spazzola metallica. Una volta fatto, lavare l’area del foro con sapone leggero e un panno morbido che non lasci pelucchi in modo che tutta la sporcizia e il resto della pittura nel foro e nelle aree circostanti venga rimossa. In seguito ovviamente dovrai verniciare.

Poi devi recarti in ferramenta per comprare un composto preparato apposta per tappare buchi nelle pareti. Ovviamente basta solo una piccola quantità di questo composto per tappare un buco, a meno che non siano troppi buchi nella parete, a quel punto ti consiglio di chiamare un operaio del settore. Ora devi iniziare a riempire i buchi col composto.

Devi utilizzare una spatola o un qualsiasi applicatore per stendere di pari livello il composto. Ora lascia il composto a asciugare, attendi alcuni minuti e una volta che è completamente asciutto devi levigare l’area. Ed infine dopo averla levigata direi che sei quasi obbligato a riverniciarla o per lo meno ritoccarla.