Come Utilizzare i Cavi Isolati

Una buona conoscenza dei vari tipi di cavi elettrici e delle loro caratteristiche è assolutamente indispensabile per non commettere gravi errori di valutazione e di impiego nell’utilizzarli i lavori sia all’interno della casa sia all’esterno della casa.

Per impianti esterni sono da preferire gli appositi cavi isolati in materiale termoplastico e quelli con guaina in gomma tenendo presente, però, che la guaina protettiva esterna può essere realizzata con quattro tipi di gomma, dalle caratteristiche molto diverse. Se si prevede che i cavi saranno esposti alla luce solare, ricca di raggi ultravioletti, sono da evitare le gomme ordinarie, che invecchierebbero troppo rapidamente.

Quindi sono particolarmente adatte le gomme etilene propilene e quelle siliconiche. Tieni presente che il cavo venga a contatto, anche occasionalmente, con oli minerali, benzina o solventi,è bene ricorrere ai tipi isolati con neoprene. I cavi muniti di guaina in gomma siliconica hanno una particolare resistenza al calore, e sono perciò particolarmente adatti per gli elettrodomestici.

In quanto gli elettrodomestici raggiungono temperature elevate. Comunque in tutti i casi in cui il cavo viene a contatto con parti molto calde. Non sono adatti però per i ferri da stiro, perchè il contatto con la gomma può sporcare la biancheria: in questo caso si usano ancora i caratteristici cavi tigrati con isolante in gomma siliconica, riempitivo e guaina in cotone. Ricordati però che è opportuno chiedere sempre consiglio al venditore, esponendo chiaramente le proprie esigenze.