Come Fare Tagliatelle di Castagne

Se ti piace fare la pasta a mano e vuoi prepararla in modo diverso, ti faccio vedere come una giusta quantità di una farina, quella bianca, e la farina di castagne ti farà preparare delle buonissime tagliatelle di castagne. Il tempo della preparazione è di un’ora mentre ci vogliono solamente tre minuti di cottura.

Occorrente
200 g di farina di castagne
100 g di farina bianca
1 uovo
200 g di ricotta di pecora
2 cucchiai di pecorino grattugiato
Sale
Pepe

Setaccia insieme le due farine sulla spianatoia. Fai la fontana e versaci l’uovo sbattuto, poca acqua tiepida e il sale. Con una forchetta lavora prima l’uovo e l’acqua quindi incorpora poco alla volta le farine.
Continua a lavorare la pasta con le mani fino a quando non diventerà liscia ed elastica.
Raccoglila a palla, avvolgila nella pellicola trasparente e falla riposare per circa trenta minuti.

Stende quindi la pasta in una sfoglia non troppo sottile e falla asciugare per trenta minuti a circa.
Tagliala poi a strisce con un coltello ben affilato o con l’apposita macchinetta.
Cuoci le tagliatelle al dente in abbondante acqua salata (se cotte appena confezionate saranno sufficienti due minuti di cottura dalla ripresa dell’ebollizione).

Scola la pasta e versala in una insalatiera dove avrai prima sciolto la ricotta con qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta. Mescola delicatamente amalgamandovi il formaggio grattugiato e una macinata di pepe. Queste tagliatelle, tipiche della Lunigiana, possono in alternativa essere condite con il pesto al basilico tradizionale.