Come Arredare il Giardino

A tutti coloro che possiedono un giardino sarà sicuramente capitato di domandarsi come arredare il giardino. In effetti vi sono differenti approcci alla soluzione del problema, un primo metodo è quello di appoggiarsi a un disegnatore di esterni, che studi un progetto apposito per arredare il giardino.

Sicuramente il risultato sarà di impatto, ma magari anche costoso, potremmo scoprire inoltre che il disegnatore ci suggerisce di utilizzare materiale di recupero. In effetti la tendenza generale, soprattutto nell’ultimo periodo, è quella di utilizzare qualsiasi tipo di materiale si voglia gettare per arredare il giardino.

Questo per una questione ecologica, che vede nel recupero degli oggetti che abbiamo in casa, un modo per inquinare meno, ma anche per una questione economica, smaltire i rifiuti costa, quanto meno rifiuti smaltiremo tanto minore saranno i costi che verremo chiamati a sostenere.

Per questo, al posto di spendere soldi nell’acquistare oggetti per il giardino, è sufficiente avere  fantasia e vedere il secondo utilizzo degli oggetti che vorremmo buttare nelle immondizie. Così, per esempio, una scatola di latta o un vaso di latta può trasformarsi in una fioriera o in un vaso di fiori, basta applicare dei fori sul fondo per creare il drenaggio e dei fori sulla sommità se vorremo appenderlo a soffitto o a parete. Un poco di colore poi darà il tocco finale al nostro vaso riciclato.

Allo stesso modo un vecchio letto in ferro si può trasformare in uno divano da esterni o una vecchia scarpiera in una parete verde sulla quale far crescere svariate essenze. Insomma si tratta solo di avere fantasia e per chi fosse a corto siti come YouTube e Googlevengono in aiuto con tantissimi tutorial e idee per riciclare oggetti per arredare il giardino.

Scopriremo quindi che bastano alcuni bancali in legno, della spugna e un poca di stoffa per creare degli stupendi divani da esterni che con un poco di colore assumeranno un aspetto moderno e interessante. Ma anche due bancali in legno e quattro ruote creeranno un ottimo tavolino, e via dicendo.

Il nostro giardino assumerà così un look vintage, misto tra vissuto e innovativo, trasparirà rispetto per l’ambiente e anche innovazione, tutte caratteristiche tipiche dell’indole italiana. Va anche detto che è un passatempo cui dedicarsi nelle ore di tempo libero, da trascorrere da soli o con i figli in modo diverso dal solito.