Come Scegliere un Garage Prefabbricato

Avere a disposizione un garage per proteggere la propria autovettura, moto, bicicletta oppure per ospitare gli attrezzi da giardino, il tosaerba o semplicemente un po’’ di cianfrusaglie è per tutti un grande vantaggio. Se si ha lo spazio e si vuole risparmiare tempo e denaro quello che ci vuole è un garage prefabbricato.

L’’auto, la moto e la piccola barca sono certamente beni a cui teniamo particolarmente, magari frutto di anni di sacrifici, per questo teniamo alla loro custodia e alla loro integrità particolarmente, tanto da desiderare un posto a loro dedicato. Il garage spesso non è previsto nelle villette, magari di non recente costruzione, oppure quello che c’’è non basta in quanto occupato da mille altre cose o da un’’altra vettura. Da ciò quindi nasce l’’esigenza di costruirne uno nuovo nel cortile o nel giardino di casa. Quello dell’’auto, della moto o di altri mezzi di locomozione non è però l’’unico motivo per cui possiamo avere l’’esigenza di sistemare un box garage prefabbricato, lo spazio infatti è sempre più un’’esigenza sentita in un contesto dove appartamenti e villette diventano sempre più piccoli e noi possediamo sempre più cose. Anche per questo motivo potremmo ricorrere all’’acquisto e all’’installazione di garage prefabbricati che, prodotti in vari modelli, forme, dimensioni e con materiali differenti, ci permette di avere in poco tempo e con costi relativamente contenuti tutto lo spazio coperto di cui necessitiamo per creare la nostra rimessa, il nostro ripostiglio o il nostro capanno per gli attrezzi. L’’acquisto di un garage prefabbricato potrebbe essere destinato anche alla realizzazione di una piccola officina meccanico o da falegname, dove l’’uomo di casa potrà rintanarsi per dare vita al proprio hobby o per effettuare piccoli lavori per la casa, un piccolo regno tutto attrezzato per creare e riparare tutto ciò che vuole. Il garage prefabbricato però potrebbe essere anche allestito come piccolo ufficio nell’’ambito di attività edili, come riferimento per esempio nei cantieri, essendo prefabbricato infatti può essere facilmente spostato al termine dei lavori, senza alcun problema.

In genere i garage prefabbricati, anche a seconda delle loro dimensioni, arrivano a destinazione già montati, per la loro messa in opera c’’è solo bisogno del terreno libero e poco lavoro di ancoraggio della struttura. Nel caso di garage prefabbricati di grandi dimensioni, essi arrivano smontati, ogni parete viene assemblata all’’altra e con poco altro lavoro di installazione il box è subito pronto all’’uso.box garage prefabbricati

Le varie tipologie di garage prefabbricati si distinguono essenzialmente per i materiali di realizzazione e per la tipologia di tetto che li caratterizza, che in genere può essere a singola o a doppia pendenza. Per quanto riguarda i materiali utilizzati essi sono sostanzialmente tre: il legno, il cemento e la lamiera, ognuno di essi conferisce un diverso livello di finitura e coibentazione, nonché un differente grado di resistenza nel tempo e agli agenti atmosferici.

I garage prefabbricati in legno sono certamente quelli aventi un grado di rifinitura maggiore e una coibentazione intermedia rispetto agli ’altri due tipi di materiali. Il legno è comunque molto resistente pur necessitando suo malgrado di manutenzione ogni due o tre anni, al fine di mantenerne le qualità estetiche e un livello di impermeabilità tale da garantirne la durata nel tempo.

I garage prefabbricati in cemento, sono quelli che più si avvicinano, e spesso è difficile distinguerli, a quelli realizzati comunemente in muratura. Essi sostanzialmente vengono costruiti in fabbrica e consegnati montati o parzialmente montati al cliente. Non necessitano di particolare manutenzione se non un’’intonacata a piacere ogni 4 o 5 anni per rinfrescarne l’’aspetto. A livello di coibentazione e resistenza sono certamente i più dotati.

Per quanto riguarda i box prefabbricati in lamiera essi sono tra i più economici del settore, tale economicità deve essere però scontata con una solidità minore rispetto ai suoi concorrenti e a un grado di coibentazione certamente deficitario se confrontato al legno o al cemento. I box in lamiera non richiedono manutenzione in quanto spesso non sono neanche verniciati ma semplicemente in lamiera zincata al fine di renderli invulnerabili all’’acqua e quindi alla ruggine.

Tutte queste tipologie di box garage possono essere realizzati con singola o doppia pendenza. Nel caso in cui il garage prefabbricato sia a pendenza singola avrà sostanzialmente un tetto piatto, o meglio con una minima pendenza quasi impercettibile, mentre nel secondo caso il box prefabbricato avrà il classico tetto delle nostre abitazioni, a doppia pendenza appunto. Questa seconda soluzione è certamente quella più gradevole esteticamente me che al tempo stesso richiede più spazio in altezza per la sua locazione.

La scelta su quale tipo di garage prefabbricato acquistare dipende principalmente da tre fattori, il primo, e forse il più importante, è il budget economico che ci si è prefissi per tale investimento, il secondo è lo spazio che si ha a disposizione e il terzo fattore è indubbiamente la finalità d’’utilizzo. Nel caso in cui il garage che dobbiamo acquistare dovrà fungere da box prefabbricato per auto, moto, biciclette, barche e gommoni allora una volta valutate le dimensioni minime necessarie per il loro posizionamento possiamo basare la nostra scelta unicamente sulle caratteristiche estetiche dei vari garage in vendita e del loro prezzo. Per questa finalità infatti la coibentazione non è un fattore determinante in quanto il principale motivo per cui si decide di riporre l’’auto o qualsiasi altro mezzo di locomozione all’’interno di un garage è principalmente quello di proteggerlo da agenti atmosferici quali pioggia, sole, neve, grandine o vento.

Se invece la finalità del nostro garage prefabbricato sarà quella di ospitare una piccola officina artigianale per i lavori di bricolage e fai da te, un piccolo ufficio casalingo o di cantiere, l’’aspetto della coibentazione potrebbe essere di maggiore importanza in quanto oltre a cose, il garage dovrà permettere la permanenza, anche in stagioni fredde, di una o più persone, possibilmente senza ricorrere a imponenti sistemi di riscaldamento.

La modularità dei garage prefabbricati, può infine essere considerata un’ ulteriore fattore di scelta, nel caso in cui, infatti, a dover essere dotato di garage non è una singola abitazione ma una palazzina, di piccole o grandi dimensioni non importa, allora la scelta di garage modulari permetterà di creare un schiera di garage contigui con investimento di tempo e denaro limitato rispetto a quelli di costruzione. Spesso, nel caso di palazzine di non recente costruzione, i garage non sono stati costruiti al tempo dell’’edificio in quanto le esigenze erano differenti, e l’’auto o non esisteva o non era ancora di così ampia diffusione come oggi, dove all’’interno di un nucleo familiare, spesso, ogni componente di maggiore età è dotato di un’’autovettura, mentre quelli minorenni hanno un motorino o una minicar.

Per l’’acquisto di garage prefabbricati spesso possiamo rivolgerci direttamente ai negozi di bricolage e fai da te che, a catalogo o da esposizione, forniscono una vasta gamma di garage prefabbricati in vendita, di differenti dimensioni, materiali e allestimenti. In questi negozi è spesso possibile acquistare anche altre tipologie di costruzioni prefabbricate specifiche per utilizzi di bricolage, giardinaggio o rimessaggio di attrezzi. Oltre a gradevoli soluzioni estetiche questi prefabbricati spesso hanno diversi allestimenti interni specifici per l’’utilizzo per cui sono stati creati. Se ciò di cui abbiamo bisogno non è possibile reperirlo presso le catene di negozi di bricolage e fai da te, allora dobbiamo rivolgerci direttamente alle aziende produttrici o ai loro rivenditori autorizzati, i quali spesso sono anche gli empori dell’’edilizia dove viene commercializzato il materiale edile sia al minuto che all’’ingrosso. Acquistando presso le aziende e i loro rivenditori avremo inoltre l’’opportunità di essere consigliati da specialisti del settore i quali potranno fornirci tutta l’’assistenza per la loro messa in opera e il loro trasporto. Nel caso in cui volessimo provvedere noi alla messa in opera del garage prefabbricato, essi sapranno inoltre consigliarci e fornirci tutti i materiali e le attrezzature necessarie per lo svolgimento di un lavoro professionale.

Anche in questa situazione, a dispetto di ogni aspettativa, internet viene in nostro aiuto fornendoci un’ ulteriore alternativa d’’acquisto. Il vantaggio misurabile di internet in questo ambito è certamente quello di permetterci di avvicinarci all’acquisto e alla vendita di garage prefabbricati online rimanendo comodamente seduti davanti al computer. L’’acquisto su internet richiede però un maggiore grado di fiducia nei confronti del rivenditore o dell’’azienda produttrice, in quanto non è evidentemente possibile toccare con mano il prodotto. A tal proposito è consigliato ricercare in rete feedback sulla qualità e la serietà dell’’azienda produttrice o commerciante. Nel caso in cui si acquista il garage e non si può provvedere direttamente alla sua messa in opera possiamo tranquillamente rivolgerci a una squadra di muratori i quali sapranno certamente installare il box, specialmente nel caso in cui sia necessario un assemblaggio di parti prefabbricate.

I prezzi dei garage prefabbricati variano molto a seconda delle loro dimensioni e del materiale con cui vengono realizzati. I garage più economici e pratici da installare sono certamente i box in lamiera zincata, dove la zincatura ha lo scopo di rendere inossidabile il metallo, oppure quelli in lamiera verniciata dove la vernice oltre a proteggere il metallo dagli agenti atmosferici e quindi dalla ruggine ha un valore di rifinitura estetica. I box in lamiera hanno costi che possono variare dai 450 euro fino a circa 1.500 euro per dimensioni e finiture differenti. Un altro fattore determinante per il prezzo è la tipologia di porta basculante installata, dalle sue dimensioni e dalla presenza o meno, di automatismi per la sua apertura e chiusura, o unicamente per la sua apertura.

I garage prefabbricati in legno sono certamente quelli aventi una finitura estetica maggiore e sono l’’ideale in contesti naturali, grandi cortili e giardini di ville e villette a schiera. Il loro maggiore costo è legato direttamente al maggiore pregio dei materiali utilizzati e delle lavorazioni che essi necessitano per la realizzazione del prefabbricato. I costi vanno dai 1.500 euro fino a oltre i 5.000 euro per un garage di piccole e medie dimensioni, ma i costi possono essere anche di gran lunga superiori se si ricerca un garage con dimensioni maggiori, realizzato con legni più pregiati, finiture e allestimenti specifici.

Il prezzo è importante anche nel caso si voglia acquistare i garage prefabbricati in cemento armato, i quali a discapito di una estetica meno ricercata rispetto a quelli in legno, hanno una durevolezza maggiore e non necessitano di particolari manutenzioni. Il costo di questa tipologia di garage prefabbricati parte da circa 3.000 euro, per garage realizzati con materiale di prima qualità e ottima tecnica costruttiva. I garage prefabbricati in lamiera e cemento armato sono in genere i più utilizzati e i più adatti alla composizione modulare di più garage. Il costo, se acquistati a moduli, scende sensibilmente grazie all’’acquisto di più unità. I costi indicati sono da intendersi al netto di spese di trasporto e messa in opera.