Come Decorare i Vasi

Ormai frequentiamo assiduamente i vivai alla ricerca di ciclamini, begonie e altri fiori da interni. I vasi che acquistiamo sono solitamente di plastica e il colore è monotono. Se si vuole rendere il vaso più colorato e vivace basta seguire il consiglio, semplice ed economico, di questa guida.

Recupera tutti i vecchi gambaletti di nylon che hai nei cassetti, magari spaiati e che non usi più. Anche se sono smagliati vanno bene ugualmente. Lo scopo è quello di dare vivacità. Prendi tutti i vasi di fiori che vuoi rivestire e se riesci cerca di abbinare il colore dei gambaletti al colore dei fiori. Vanno bene tutte le calze di nylon, anche se sarebbe meglio utilizzare quelle più coprenti così da evitare l’effetto trasparenza.

Prendi la misura del vaso avvicinandolo al gambaletto e taglia la parte necessaria per ricoprire il vaso. Utilizza un paio di forbici che tagli bene i tessuti così da avere i bordi dritti e regolari. Del gambaletto devi usare la parte del piede ed eliminare la parte reggente che è molto più difficile da allargare (spesso non si riesce nemmeno, soprattutto se il vaso è grande). Non preoccuparti se la calza è smagliata, non si noterà.

Una volta tagliato il gambaletto a misura devi farti aiutare da un parente o amico a tenere il vaso sollevato. Dovrai allargare la calza con entrambe le mani e infilarla sul vaso evitando di formare pieghe. Se il gambaletto è troppo lungo puoi decidere di tagliarlo in prossimità del bordo del vaso oppure arrotolare la parte in eccesso che creerà un rilievo. Quando annaffi l’acqua non sarà trattenuta dalla calza quindi il drenaggio è assicurato! Inoltre puoi sempre sfilare il gambaletto e lavarlo quando ti sembrerà troppo sporco.