Come Togliere il Silicone

Il silicone è un prodotto molto utilizzato per isolare, per incollare ed anche per riempire. Spesso durante dei lavori ci troviamo dinanzi l’esigenza di dover pulire le superfici dove prima era presente il silicone. Come facciamo a rimuoverlo definitivamente?

Mettiamo il caso che ti trovi nella classica situazione in cui hai smontato il box doccia, e ti ritrovi attaccato sul muro il nostro caro silicone, in alcuni punti ancora non secco e quindi ancora morbido ed elastico mentre in altri punti secco. Come facciamo a rimuovere il silicone dal muro senza lasciare alcuna traccia.

Per rimuovere il silicone non completamente secco ti basterà munirti di un comunissimo coltello da cucina, con cui taglierai fino a rimuovere definitivamente dal muro il silicone. Mi raccomando fai attenzione quando adoperi il coltello sul muro a non farti scappare di mano il coltello con conseguente rischio di tagli.

Per rimuovere invece quel silicone che al tatto non ci appare più morbido ed elastico come il primo, sarà necessario ricorrere ad un solvente chimico per mastici e silicone, ce ne sono vari tipi in commercio, facilmente trovabili nei negozi di fai date ed anche nelle ferramenta; basta applciare quest’ultimo sui residui di silicone ed il gioco è fatto, ti basterà poi passarci una spugnetta dal lato ruvido per eliminare del tutto il silicone dal tuo muro.