Come Pulire l’Alluminio Velocemente

L’ossidazione sugli infissi in alluminio è parecchio fastidiosa e a volte non si riesce proprio a debellare. Non tutti gli oggetti in alluminio prevedono lo stesso tipo di trattamento detergente, perché i tipi di sporco sono differenti e vanno puliti con varie metodologie.

Per gli infissi si può utilizzare una soluzione particolare, utilizzando un piccolo catino o bacinella. Quattro cucchiai di detersivo liquido, quello per i piatti, 100 ml di aceto di vino bianco e 500 ml di acqua. La soluzione va fatta agire per qualche minuto, dopo averla tamponata con uno straccio imbevuto.

Dopodiché dovrete sciacquare via tutto ed asciugare con un altro straccio.

Un’altra soluzione, sempre per gli infissi di casa, può essere costituita dal solo sapone di Marsiglia, oppure da un mix di alcool e olio di oliva.

Le vettovaglie di alluminio che abbiamo in casa, come utensili, posate e pentole, vanno pulite in modo più accurato, a causa della loro funzione alimentare: da un lato si sporcano di più e dall’altro devono ritornare ad uno stato igienico per essere riutilizzate.

Per fare una buona pulizia, si possono fare bollire 2 o 3 litri d’acqua con dentro della scorza di limone, 1 per litro. Le vettovaglie inserite nell’acqua andranno strofinate con un cucchiaio di legno per levare l’antipatica patina bianca che le contraddistingue. Se sono addirittura annerite per l’uso, si può far bollire, all’interno delle pentole scurite, della candeggina per quindici-venti minuti circa e sciacquare in abbondanza con dell’acqua calda. Passate poi il classico detersivo liquido per piatti, per togliere completamente la candeggina.

Un’altra possibilità per evitare l’annerimento delle superfici è quella di far bollire del bicarbonato, oppure del limone, ottimo antiossidante. Passare sulla superficie ossidata e poi togliere con della carta da giornale.

In passato si utilizzava invece la cenere, e funzionava benissimo. Mettete due cucchiai di olio di lino e della cenere, per creare una crema densa. Passando questo composto sull’oggetto da pulire, con un panno, la lucidatura sarà perfetta.

Le teglie da forno in alluminio possono essere pulite con la paglietta imbevuta di latte, con tocco leggero per non graffiare la superficie.