Come Arredare una Lavanderia

Avere una bella stanza ampia e finestrata da adibire a lavanderia è il sogno di ogni massaia, un ambiente dove avere tutto a portata di mano, lavatrice, asciugatrice, stendibiancheria, asse e ferro da stiro, prodotti per la pulizia e molto altro.

Purtroppo nelle case moderne, sempre più attente a ridurre gli spazi ed a sfruttare ogni centimetro quadrato, non sempre si trova un ambiente così predisposto. Allora ci sono altre soluzioni che si possono trovare, con fantasia e ingegno.

Chiudere parte di un terrazzo verandato, meglio ancora se con una porta scorrevole dello stesso materiale della veranda, per guadagnare spazio altrimenti occupato dall’apertura della porta, ed acquistare una lavatrice di dimensioni ridotte, pur non limitandone troppo la capacità di carico, potrebbe essere un ottimo compromesso.

Tanto più che potendo aprire le finestre della veranda per un ricambio d’aria, si può anche stirare in ogni momento, estraendo l’asse e il ferro da stiro magari proprio dal mobile inserito all’interno della mini lavanderia. Niente di più semplice da realizzare, grazie ai mille modelli di mobili contenitori offerti oggi dal mercato, sempre più attento a fornire arredamenti adattabili a qualsiasi spazio, con precisione al centimetro.

Anche un piccolo ripostiglio potrà contenere al suo interno una piccola lavatrice e un armadio contenitore. Non potremo però stirare in un ambiente piccolo e chiuso.

Se invece siamo tra i fortunati che possono sfruttare una bella stanza ampia e finestrata ed adibirla a lavanderia, allora possiamo davvero sbizzarrirci con l’arredamento, al pari di un soggiorno o di una cucina: possiamo disegnare la nostra lavanderia perfetta utilizzando i tantissimi mobili contenitori e combinarli tra di loro a seconda di cosa ci suggerisce la fantasia, sia come dimensioni, forme e colori. Nel caso in cui non ci fossero problematiche di spazio, possiamo anche inserire un’asciugatrice, molto utile nelle zone più fredde o umide dove stendere i panni nel terrazzo è possibile solo d’estate.

Anche qui i modelli spaziano tra quelle classiche, a quelle impilabili sopra la lavatrice, che a sua volta deve esserne predisposta, però. In commercio troviamo ormai davvero di tutto, anche mobilio studiato per nascondere la lavatrice per fare diventare la stanza lavanderia più interessante.